settembre 2013


Editoriale

writing

L’informazione oggi è al centro di mutevoli cambiamenti. Non esistono più colossi egemoni, ma si stanno affermando molteplici poli informativi, soprattutto grazie allo sviluppo informatico. Dopo il percorso di “Athenaeum” giornale scolastico e cartaceo, ricco di successi e di soddisfazioni, abbiamo deciso di intraprendere una nuova sfida. Manteniamo volutamente il nome, non per confondere, ma […]

“Le mani per creare”: simposio per artisti non vedenti

IMG_1680

Ho chiuso gli occhi: ho provato a immaginare la mia vita se non ci vedessi. Li ho riaperti: ci vedo, e non credo sia possibile provare le sensazioni e le emozioni di qualcuno che non sono. Allora ho pensato alle cose che faccio ogni giorno, che dò per scontate e che se fossi cieca diventerebbero […]

Consigli per…la colazione

Sono una nonna: la Nonna Alma, sono stata sposata per sessant’ anni con il mio Cesare, ho avuto tre figli, sette nipoti e un anno fà sono diventata bisnonna. Non vi dirò la mia età; sono tanti i miei anni, tanta è la vita che ho vissuto, tante sono le persone che ho incontrato e […]

I doni dell’umiltà

humus_hands1

Qualche raggio di sole frangeva il grigio del cielo, intanto che gabbiani stridenti radevano le onde scure, c’era molto vento, ma quel gruppetto di giovani testardi voleva continuare a giocare. La pallonata fu inevitabile, ma dal momento che me l’aspettavo, ero preparata ad accoglierla e tutto si consumò in una risata. Mi rividi ragazza, anzi […]

Raffaella Carrà, l’ombelico più amato!

pronto_raff_parola_ai_bimbi

“Date alle donne occasioni adeguate ed esse potranno fare tutto” scriveva Oscar Wilde. Per capirci: credo che lo stesso valga per gli uomini, ma sono una donna, non femminista, né maschilista, ma geneticamente e biologicamente solidale con il mio genere, e soprattutto consapevole del fatto che per molto tempo, e forse ancora oggi, l’ essere […]

La storia siamo noi piccoli mortali

default-pic

Qualche tempo fa sono stato toccato da vicino da un evento luttuoso. Tale circostanza mi ha dato la possibilità di riflettere non tanto sul fenomeno della morte in sé (tali disquisizioni non mi riguardano – non sono né un filosofo né uno scienziato!), ma su ciò che tale evento porta con sé, quali sconvolgimenti produce, […]