Claudia Fantini



Tipo tondo, quello giusto

Non erano diventate amiche subito, non si capivano. Si erano studiate da lontano, suocera e nuora, per mesi, cercando le parole per comunicare, senza trovarle. La prima aveva 64 anni, l’altra trenta di meno. Una generazione le separava, e un modo di trattare. Eugenia parlava il dialetto della sua terra, tra denti stretti, sorridenti, vergognosi. […]

La clessidra, storia quasi d’amore

Racconto breve nato a margine del concorso della casa editrice Loescher per spiegare il suo logo: un uomo che mangia una clessidra con la scritta: “e bello, doppo il morire, vivere anchora” “Che cosa gli hai regalato? – mi chiese con la bocca spalancata e con gli occhi increduli fuori dalle orbite – Una clessidra? […]

Il Califfo come Ungaretti?

Un anno fa moriva Franco Califano. IL Califfo come Ungaretti? I giornali lo hanno definito “il Prevert di Trastevere”, “il Brel romanesco”, “Pasolini della canzone”, “Belli di quest’epoca”, “Personaggio kafkiano”. Ma lui li ha superati tutti nel giudizio. In un’intervista rilasciata al giornalista Rai Vincenzo Mollica ha dichiarato: “Ho battuto Ungaretti”. E così spiegava la […]