Tutto in: Diritto


Maurice Duverger e la legge elettorale

La recente scomparsa di Maurice Duverger (16 dicembre 2014), mi porta a scrivere qualche riga su questo importante politologo e un accenno sull’approvanda legge elettorale. Maurice Duverger è stato tra i primi a studiare l’effetto psicologico dei sistemi elettorali. Come noto, il sistema elettorale è il meccanismo che trasforma i voti in seggi, ma non […]

Una sentenza divide l’hardware dal software

Avete mai comprato un PC e c’era già installato Microsoft Windows? A molti di noi questo fatto è sempre sembrato normale, ma le cose stanno per cambiare. Ascoltando la trasmissione di Radio Radicale “Presi per il web” ho scoperto che la Cassazione è recentemente intervenuta (24 giugno scorso) su un caso con rilevanza sia informatica […]

Incontro con il Prof. D’Alimonte sull’Italicum

A completamento dell’argomento “Italicum-legge elettorale”, Vi consigliamo la visione di questo video, girato durante una conferenza organizzata dall’Associazione ex-alunni Luiss “Guido Carli” tenutasi presso la sede Luiss di Via Pola.

Uno sguardo all’Italicum

Recentemente le cronache politiche hanno parlato soprattutto di due temi: la legge elettorale e la ghigliottina delle opposizioni alla Camera del 29 gennaio scorso. La celebre sentenza della Corte Costituzionale (1/2014) ha dichiarato incostituzionali questi aspetti del c.d. Porcellum: L’assenza di una soglia minima per attribuire il premio di maggioranza utile per far arrivare al […]

Cenni sul dibattito elettorale

Da qualche anno al centro del dibattito politico c’è la legge elettorale. Tutti i partiti in questi mesi hanno spesso cambiato orientamento: proporzionale, mattarellum, porcellum corretto etc. È opportuno fare chiarezza e dare un significato a questi termini. Un sistema elettorale è “l’insieme delle norme che regolano la trasformazione delle preferenze in voti e dei […]

Omofobia: un passo verso la tolleranza

Con il d.d.l. 1052 di recente approvato dalla Camera ed attualmente in fase di elaborazione al Senato appare nel panorama normativo italiano un’espressione di modesta considerazione sulla questione dell’omofobia e della trans fobia. Non costituisce motivo di stupore l’abissale distanza che intercorre fra le norme di legge e la realtà che esse sono destinate a […]